Insieme ce la faremo

Bandiere sul Quirinale Dario Di Santo

Un breve messaggio per esprimere la mia vicinanza a tutti coloro che stanno passando momenti difficili: a chi è malato, a chi è solo, a chi vede il proprio lavoro a rischio, a chi è in ferie forzate, a chi continua a lavorare per assicurare i servizi essenziali a tutti noi, a chi si barcamena fra smart working e “smart schooling”, a chi antepone il Paese ai propri interessi, a chi ha paura, a chi ha perso i propri cari senza potergli stare vicino.

Come ogni esperienza forte, il corona virus lascerà ferite da medicare, ma è anche una grande occasione per riscoprire i valori della solidarietà, della collaborazione, della famiglia, dell’unità, del costruire insieme un futuro migliore. Un’occasione per comprendere ciò che conta e ritrovare sé stessi. Un’opportunità, infine, per scoprire un nuovo modo di affrontare la quotidianità, più sostenibile, più intelligente, perché, come ha detto papa Francesco, non si può pensare di vivere sani in un pianeta malato.

Teniamo duro! Insieme ce la faremo!

6 Comments

  1. In queste 10 righe è perfettamente racchiusa l’immane tragedia che oltre che sul ns Paese sta dilagando sull’intero pianeta! Distante nello spazio ma vicinissimo nei pensieri…grazie e a presto ing.Dario

  2. Spero possa essere l’occasione per ritrovarci un po’ più umani e uniti e fare tesoro di questa tragedia per maturare più consapevolezza e rispetto per il Pianeta e gli essere umani.
    Riuscirà tutto questo a placare la cinica e fredda forza dell’egoismo umano?

    Grazie per la riflessione che condivido in pieno e che mi solleva in questo delicato momento.

  3. Grazie Dario, queste parole racchiudono buona parte delle situazioni e dei sentimenti di tutti noi. Per gli smart-workers di lungo corso cambia poco, ma cerchiamo di usare quel (poco) tempo in più per studiare ed aggiornarci, fiduciosi che la ripresa dia maggiori opportunità, come solo eventi come questi possono dare. Un abbraccio.

Lascia un commento!