Il meccanismo dei certificati bianchi in dettaglio

La prima parte di una descrizione approfondita del meccanismo dei certificati bianchi predisposto per Legislazione Tecnica. L’articolo è stato chiuso prima dell’emanazione della bozza di quello che poi è diventato il D.M. 28 dicembre 2012, per cui si consiglia la lettura di quest’altro articolo al fine di prendere visione delle novità (in attesa della seconda parte).

Pubblicato su Quaderni di Legislazione Tecnica n. 4/2012.

Qualche considerazione sul Rapporto annuale efficienza energetica

Alcune considerazioni sul Rapporto annuale sull’efficienza energetica dell’ENEA, fra dati statistici non proprio affidabili, una situazione non ottimale e obiettivi da raggiungere lontani, ma interessanti.

Tratto da: http://www.formiche.net/2013/02/26/considerazioni-sul-rapporto-annuale-efficienza-energetica

Il recente Rapporto annuale sull’efficienza energetica (RAEE 2011) dell’ENEA, che prende in esame la situazione nell’anno 2011 e l’evoluzione delle principali grandezze negli ultimi anni, fornisce alcuni spunti interessanti. Continue reading →

Non di soli GW vive l’uomo

Serve l’intelligenza nel progettare, costruire e gestire. Quell’intelligenza che i nostri nonni avevano e che consentiva di realizzare opere ormai impensabili, nonostante i bonus tecnologici di cui disponiamo. Quell’intelligenza che non si può essere volatilizzata. 

Tratto da: Quotidiano Energia.

Qualcuno di voi ricorderà che dieci anni or sono avevamo il problema di una capacità di generazione elettrica insufficiente. Il Governo promulgò dei provvedimenti per facilitare e velocizzare la realizzazione di nuove centrali e per potenziare le reti elettriche, senza però fissare limiti, visto che contestualmente il mercato era stato liberalizzato e dunque stava ai produttori decidere quanto, come e dove investire. Può essere interessante verificare sinteticamente il risultato di un decennio di scelte.

Continue reading →

La ripresa passa dal cost saving

Formazione e informazione, ma anche una gestione dell’energia certificata e adeguati incentivi sono le linee guida per dare un nuovo slancio alle politiche di efficienza.

Pubblicato su: GreenBusiness 1-2/2013

Tutti riconoscono che l’efficienza energetica è utile e produce numerosi benefici per il Paese, specie in Italia, dove la dipendenza dall’estero all’85% ne fa un must. Eppure le barriere esistenti hanno finora rallentato la diffusione di questa risorsa preziosa. Volendo fare alcune proposte per promuovere il mercato si possono considerare i seguenti punti. Continue reading →

Certificati bianchi: nuove regole

Pubblicato su: www.informatoreagrario.it/ita/Riviste/Infoagri/Index.asp.

I certificati bianchi sono il principale schema di promozione dell’efficienza energetica in termini di obiettivi nazionali e di risparmi cumulati. Lo schema è diverso da un classico incentivo in conto capitale o in conto energia per l’installazione di una tecnologia. La realizzazione di un intervento non dà infatti diritto a una somma di denaro, ma a un numero di certificati bianchi collegato al risparmio energetico associato al progetto realizzato. Questi possono essere venduti in un apposito mercato – e qui sta l’incentivo –, ma il prezzo può variare e dunque manca la certezza dei flussi di cassa che caratterizza ad esempio un conto energia. Continue reading →